Coronavirus

Pacchetto di misure per l'economia

La vita pubblica ed economica in Svizzera è fortemente limitata a causa del nuovo coronavirus. Per salvaguardare il più possibile i posti di lavoro e i redditi nel Cantone di Zurigo, il Consiglio di governo ha adottato un pacchetto di misure a sostegno dell'economia zurighese. Queste misure devono essere attuate laddove gli strumenti del governo federale non sono efficaci.

Il Consiglio cantonale ha successivamente adottato il pacchetto di misure il 30 marzo 2020 senza voti contrari.

Panoramica del pacchetto di misure

Garanzia di mancato rimborso di crediti per le piccole e medie imprese

Il Consiglio di governo invita le banche commerciali di Zurigo a concedere prestiti alle imprese interessate dalle misure del Corona. Per coprire i rischi, ha concesso una garanzia di mancato rimborso di crediti di 425 milioni di franchi. 

Condizioni per la garanzia di mancato rimborso di crediti:

  • Prestiti a società con domicilio fiscale nel Cantone di Zurigo
  • Azienda fino a 250 dipendenti

Contattate la vostra banca commerciale, se soddisfate questi requisiti.

Questa misura completa la gestione rapida e semplice delle domande di lavoro a tempo parziale e delle indennità di disoccupazione, nonché l'aiuto sociale per le emergenze personali.

Aiuto transitorio federale

Secondo il Consiglio federale, le PMI dovrebbero avere un accesso rapido al credito per superare le strozzature di liquidità causate dalla corona. Il modo migliore per richiedere i prestiti è quello di richiederli alla banca della propria casa. Sono garantiti dal governo federale.

Start / Stop Ton aus / ein Zurück

Video esplicativo del governo federale: Crediti COVID-19

Sostegno alla organizzazioni senza scopo di lucro

Il Consiglio del governo intende sostenere le organizzazioni non profit in settori come la cultura, i servizi sociali e l’educazione: a tal fine integra i pagamenti annuali del fondo della lotteria mettendo a disposizione del Servizio specializzato della cultura altri 20 milioni di franchi. Un totale di 8 milioni di franchi andrà alle Direzioni per l'edilizia, l’educazione e l'economia pubblica, nonché al Fondo sportivo per le loro organizzazioni non profit.

Aiuto per indipendenti

I lavoratori indipendenti hanno spesso un piccolo cuscinetto di capitale. Per questo motivo, il Consiglio di governo mette a disposizione dei comuni 15 milioni di franchi del dividendo del giubileo della ZKB per un sostegno rapido e non burocratico. I comuni conoscono le condizioni locali e possono garantire che gli aiuti immediati siano coordinati con altri sistemi di sicurezza sociale.

Start / Stop Ton aus / ein Zurück

Video esplicativo del governo federale: Diaria per i lavoratori indipendenti e gli operatori culturali

Adeguamenti nell’ambito fiscale

Proroga del termine per la dichiarazione d’imposta per le persone fisiche

La Direzione delle finanze ha prorogato il termine per la presentazione della dichiarazione d’imposta 2019 per tutte le persone fisiche fino al 31 maggio 2020.

Adeguamento delle fatture provvisorie per le imposte

  • Aziende che prevedono di subire perdite a causa degli effetti del coronavirus 
  • Persone fisiche che subiscono una perdita di guadagno

È possibile richiedere all'Ufficio delle imposte comunali un adeguamento della fattura provvisoria per le imposte statali e comunali.

Proroga del termine di pagamento o pagamento a rate delle fatture definitive per le imposte

  • Le aziende e le persone fisiche che attualmente non sono in grado di pagare le fatture fiscali definitive a causa degli effetti del coronavirus possono ottenere una proroga del termine di pagamento o un pagamento a rate.
  • Nel caso dell'imposta federale diretta, le fatture provvisorie delle imposte possono anche essere dilazionate.

In caso di necessità, presentarsi all'Ufficio delle imposte competente:

  • Ufficio comunale delle imposte: imposte statali e comunali
  • Ufficio cantonale delle imposte: imposta federale diretta

Flessibilità nell’ambito delle fatture

Il Consiglio di governo invita tutti gli enti pubblici a pagare le fatture in entrata più rapidamente che entro 30 giorni. I termini di pagamento per le fatture emesse devono essere estesi a 120 giorni. Ciò ha lo scopo di alleviare la pressione dei costi sulle aziende.

Rinvio dell'affitto negli immobili cantonali

Il Cantone può concedere un rinvio dell'affitto, ma non può rinunciarvi. Al momento dell'approvazione, l'affitto (o quota d'affitto per aprile e maggio 2020 in caso di pagamenti trimestrali) può essere pagato in un secondo momento. Per qualsiasi domanda si prega di contattare l'ufficio immobiliare.

Scambio con l’economia

Le organizzazioni dei datori di lavoro e dei dipendenti di Zurigo sono state invitate a una tavola rotonda virtuale. Lo scambio avverrà su una piattaforma digitale per garantire lo stretto coinvolgimento dei diretti interessati.